5 giorni a 5 Stelle/29: #farsacontinua

“La settimana della farsa continua. Sono quelle andate in scena tra Camera, Senato e Palazzo Chigi. Con il governo Letta liquidato non in Parlamento come vuole la Costituzione ma in diretta tv da una sede di partito da un sindaco assenteista che ora vorrebbe prendere il suo posto. Farsa a Palazzo Madama con l’approvazione del decreto truffa che non abolisce il finanziamento pubblico ai partiti. Buffonata di potere tra Camera e Senato con tutti i partiti che bocciano la messa in stato d’accusa promossa dal MoVimento 5 Stelle contro il Presidente della Repubblica Napolitano. Farsa continua al Senato con il decreto Terra dei Fuochi che non risolve i problemi denunciati da anni da ambientalisti e cittadini. Ma non è finita. Basta pensare a come il Governo targato Pd-Nuovo Centro Destra-Scelta Civica ha affrontato il problema Electrolux, rimanendo inerme di fronte ad una azienda che ha proposto agli operai di accontentarsi di 700 euro al mese. Ignorato dai soliti media di regime, il M5S ha proposto una Commissione d’inchiesta con pieni potere per indagare sulla voragine dei conti ed il clientelismo delle società partecipate ed è riuscito a far approvare un documento per armonizzare il regime Iva a livello europeo.” M5S Camera e Senato

Centro delle preferenze per la privacy

Necessari

I cookie necessari aiutano a contribuire a rendere fruibile un sito web abilitando le funzioni di base come la navigazione della pagina e l'accesso alle aree protette del sito. Il sito web non può funzionare correttamente senza questi cookie.

gdpr[*], bds_user_logged_in, wordpress_logged_in,

Statistiche

I cookie statistici aiutano i proprietari del sito web a capire come i visitatori interagiscono con i siti raccogliendo e trasmettendo informazioni in forma anonima.

_ga, _gid, _wingify_pc_uuid, _cfduid,

Marketing

I cookie per il marketing vengono utilizzati per monitorare i visitatori nei siti web. L'intento è quello di visualizzare annunci pertinenti e coinvolgenti per il singolo utente e quindi quelli di maggior valore per gli editori e gli inserzionisti terzi.

fr