Monti e Dambruoso: silenzio assenso?

Dal professor Mario Monti, senatore della Repubblica, fondatore di Scelta Civica e (si ipotizza) selezionatore dei suoi parlamentari ci si aspetterebbe una dichiarazione, un richiamo, un moto di sdegno (almeno simulato) per l’aggressione in Parlamento di Dambruoso alla portavoce del M5S Loredana Lupo. Finora nulla è pervenuto. Dambruoso non fa onore né a Monti, né al suo partito, ma forse chi tace acconsente e allora vuol dire che approva il gesto verso chi non vuole regalare 7,5 miliardi dei cittadini alle banche.

Centro delle preferenze per la privacy

Necessari

I cookie necessari aiutano a contribuire a rendere fruibile un sito web abilitando le funzioni di base come la navigazione della pagina e l'accesso alle aree protette del sito. Il sito web non può funzionare correttamente senza questi cookie.

gdpr[*], bds_user_logged_in, wordpress_logged_in,

Statistiche

I cookie statistici aiutano i proprietari del sito web a capire come i visitatori interagiscono con i siti raccogliendo e trasmettendo informazioni in forma anonima.

_ga, _gid, _wingify_pc_uuid, _cfduid,

Marketing

I cookie per il marketing vengono utilizzati per monitorare i visitatori nei siti web. L'intento è quello di visualizzare annunci pertinenti e coinvolgenti per il singolo utente e quindi quelli di maggior valore per gli editori e gli inserzionisti terzi.

fr