I prendinculo degli italiani

Cipollino Renzie dice (e twitta) una cosa, poi “cambia verso” e ne fa un’altra. Prima dice che la Cancellieri si deve dimettere, poi ordina ai suoi parlamentari di votare secondo il volere di Letta e Napolitano, contro l’unica mozione di sfiducia presentata dal M5S e salva la poltrona alla ministro amica dei Ligresti. Un ordine eseguito nonostante il parere contrario degli stessi elettori del pd e della maggioranza degli italiani, come l’impallinamento di Prodi votato dai parlamentari di Renzie. Nel “nuovo” pd di Renzie troviamo Fassino, Franceschini, Bassolino e addirittura Vincenzo De Luca il sindaco di Salerno con doppia carica viceministro ai trasporti, recentemente indagato per lo scandalo Crescent.

Centro delle preferenze per la privacy

Necessari

I cookie necessari aiutano a contribuire a rendere fruibile un sito web abilitando le funzioni di base come la navigazione della pagina e l'accesso alle aree protette del sito. Il sito web non può funzionare correttamente senza questi cookie.

gdpr[*], bds_user_logged_in, wordpress_logged_in,

Statistiche

I cookie statistici aiutano i proprietari del sito web a capire come i visitatori interagiscono con i siti raccogliendo e trasmettendo informazioni in forma anonima.

_ga, _gid, _wingify_pc_uuid, _cfduid,

Marketing

I cookie per il marketing vengono utilizzati per monitorare i visitatori nei siti web. L'intento è quello di visualizzare annunci pertinenti e coinvolgenti per il singolo utente e quindi quelli di maggior valore per gli editori e gli inserzionisti terzi.

fr