Napolitano capo del governo, contro la Costituzione

Napolitano è il vero capo del governo, Letta, il numero due. Lo “rivela” Gasparri in diretta tv, aggiungendo un particolare: Napolitano fa le riunioni di maggioranza, una cosa che il presidente della Repubblica “non può fare, come scritto nella Costituzione”. Al più presto presenteremo l’impeachment contro Napolitano.
“Noi, essendo in crisi come partiti, non è che abbiamo eletto il presidente della Repubblica, abbiamo eletto il capo del Governo. Lui non ci pensava proprio, era normale vista l’età, ha fatto la sua parte. Quindi abbiamo tutti insieme fatto una forzatura perchè c’era uno stallo. Noi abbiamo cambiato di fatto la Costituzione. Perchè non la dobbiamo cambiare anche di diritto oltre che di fatto? Napolitano ieri ha fatto una roba che normalmente non si farebbe: lui ha fatto la riunione di maggioranza, una riunione formale di capigruppo, di maggioranza di membri del governo. Insomma non si fa questa cosa, come scritto nella Costituzione. Io che sono contro le ipocrisie so che di fatto il capo operativo del governo è Napolitano. Letta è il numero due. Come in Francia, dove c’è il presidente della Repubblica Hollande e poi c’è il Primo Ministro. Però leggendo la nostra Costituzione questo non esiste.” Maurizio Gasparri, presidente del gruppo parlamentare Il Popolo della Libertà al Senato, Vicepresidente del Senato della Repubblica

Centro delle preferenze per la privacy

Necessari

I cookie necessari aiutano a contribuire a rendere fruibile un sito web abilitando le funzioni di base come la navigazione della pagina e l'accesso alle aree protette del sito. Il sito web non può funzionare correttamente senza questi cookie.

gdpr[*], bds_user_logged_in, wordpress_logged_in,

Statistiche

I cookie statistici aiutano i proprietari del sito web a capire come i visitatori interagiscono con i siti raccogliendo e trasmettendo informazioni in forma anonima.

_ga, _gid, _wingify_pc_uuid, _cfduid,

Marketing

I cookie per il marketing vengono utilizzati per monitorare i visitatori nei siti web. L'intento è quello di visualizzare annunci pertinenti e coinvolgenti per il singolo utente e quindi quelli di maggior valore per gli editori e gli inserzionisti terzi.

fr