L’aria che tira di Urbano Cairo

La7 è stata comprata (si fa per dire, è stata in realtà svenduta, regalata da Telecom) da Urbano Cairo, ex manager Fininvest. Sotto la sua gestione si vedono già i primi frutti.
“Permettemi di esprimere un parere sulla trasmissione “L’aria che tira” andata in onda stamane su “La7“; per tutta la trasmissione si è fatto del tiro al bersaglio sul M5S, attuato mediante le riproposizioni di spezzoni comico-satirici aventi come bersaglio Vito Crimi, conditi coi sprezzanti giudizi sull’azione del M5S espressi dai vari personaggi presenti in studio: i parlamentari del Movimento son stati dipinti come un gruppo di facinorosi e demagoghi, degli imbecilli, dei volgari “parvenu” che con il loro modo di parlare, di vestire, di agire, osano vìolare il Sancta Sanctorum della politica “alta” : davanti ai commenti sarcastici di chi ci ha portati al fallimento e sprofondato nel ridicolo ed anche nella tragedia, direi che allora bisognerebbe entrarci con gli scarponi lordi di fango, in quel rispettabilisimo consesso, e magari, fare anche gli interventi coi rutti, per marcare la distanza tra noi ed i maledetti affamatori del popolo, con i distinti professionisti della supercazzola avvitata e carpiata, del furto con scasso e della rapina, ma a norma di legge…”. harry haller

Centro delle preferenze per la privacy

Necessari

I cookie necessari aiutano a contribuire a rendere fruibile un sito web abilitando le funzioni di base come la navigazione della pagina e l'accesso alle aree protette del sito. Il sito web non può funzionare correttamente senza questi cookie.

gdpr[*], bds_user_logged_in, wordpress_logged_in,

Statistiche

I cookie statistici aiutano i proprietari del sito web a capire come i visitatori interagiscono con i siti raccogliendo e trasmettendo informazioni in forma anonima.

_ga, _gid, _wingify_pc_uuid, _cfduid,

Marketing

I cookie per il marketing vengono utilizzati per monitorare i visitatori nei siti web. L'intento è quello di visualizzare annunci pertinenti e coinvolgenti per il singolo utente e quindi quelli di maggior valore per gli editori e gli inserzionisti terzi.

fr