Gli asini di Giornalettismo

“Oggi sulla pagina facebook di Beppe Grillo compare una foto di una scimmietta correlata a un post sulla vivisezione. Pochi minuti dopo, su un “sito di informazione” viene pubblicato un post dove si contesta a Grillo di usare una foto che con la vivisezione non c’entra niente: “Qui casca il primo asino: la foto infatti non riguarda la sperimentazione animale né tantomeno la vivisezione, ma ritrae semplicemente un prelievo sanguigno dei veterinari“. Leggendo Wikipedia, alla voce Vivisezione è scritto: “operazione su un animale vivo per scopi sperimentali o terapeutici; più in generale, qualsiasi esperimento su animali vivi“. Capito? Vivisezione is esperimento! E andiamo avanti. La foto contestata è tratta dal set vincitore del China Interest Press Photo Contest del 2009. Non a caso il set si chiama “Animal for experiments“: animali per esperimenti. Le foto ritraggono le scimmiette nei vari momenti di sperimentazione, l’inoculazione del virus HIV e appunto il prelievo del sangue probabilmente per verificare lo stato dell’infezione indotta dai medici. Il trapianto di cornea e addirittura una scimmietta prossima alla morte osservata con noncuranza dal medico. Però secondo noi hanno ragione loro: ci sono asini che cascano. E pare che piovano addosso a certi redattori.” Segnalazione da La Fucina

Centro delle preferenze per la privacy

Necessari

I cookie necessari aiutano a contribuire a rendere fruibile un sito web abilitando le funzioni di base come la navigazione della pagina e l'accesso alle aree protette del sito. Il sito web non può funzionare correttamente senza questi cookie.

gdpr[*], bds_user_logged_in, wordpress_logged_in,

Statistiche

I cookie statistici aiutano i proprietari del sito web a capire come i visitatori interagiscono con i siti raccogliendo e trasmettendo informazioni in forma anonima.

_ga, _gid, _wingify_pc_uuid, _cfduid,

Marketing

I cookie per il marketing vengono utilizzati per monitorare i visitatori nei siti web. L'intento è quello di visualizzare annunci pertinenti e coinvolgenti per il singolo utente e quindi quelli di maggior valore per gli editori e gli inserzionisti terzi.

fr