Le larghe intese di Pisapia contro il M5S

“Pisapia fa sempre meno rima con democrazia: da zero partecipazione e condivisione, al bavaglio alle opposizioni. Milano, lunedì 9 settembre 2013: sono passati ben 46 giorni dal precedente consiglio comunale, e non c’è quindi alcuna giustificazione per la maggioranza guidata da Pisapia, che dopo aver trattato i punti che le interessano, chiude forzosamente il consiglio con un’ora d’anticipo sull’orario previsto, al momento di trattare le mozioni (in sospeso da mesi!) di chi – come il MoVimento 5 Stelle Milano – non fa parte della maggioranza arancione. Fanno questo giochino: calendarizzano, votano le loro cose e quando arrivano le nostre chiudono il consiglio. E il consiglio dopo si riprende dai loro punti. Questo ormai da due mesi. Oggi addirittura hanno votato per la chiusura anticipata del consiglio comunale assieme al pdl.
La promessa elettorale la ricordate? “Voglio essere il sindaco di tutti. Quando sarò sindaco mi confronterò in maniera costruttiva con l’opposizione“” Mattia Calise

Centro delle preferenze per la privacy

Necessari

I cookie necessari aiutano a contribuire a rendere fruibile un sito web abilitando le funzioni di base come la navigazione della pagina e l'accesso alle aree protette del sito. Il sito web non può funzionare correttamente senza questi cookie.

gdpr[*], bds_user_logged_in, wordpress_logged_in,

Statistiche

I cookie statistici aiutano i proprietari del sito web a capire come i visitatori interagiscono con i siti raccogliendo e trasmettendo informazioni in forma anonima.

_ga, _gid, _wingify_pc_uuid, _cfduid,

Marketing

I cookie per il marketing vengono utilizzati per monitorare i visitatori nei siti web. L'intento è quello di visualizzare annunci pertinenti e coinvolgenti per il singolo utente e quindi quelli di maggior valore per gli editori e gli inserzionisti terzi.

fr