La Repubblica contro Di Battista

“L’ennesima figuraccia di Repubblica. Questa volta l’articolo falso (tanto per cambiare) è dedicato al deputato M5S Alessandro Di Battista, probabilmente colpevole di aver detto giorni fa in aula “il PD (menoelle, ndr) è peggio del PDL“. Il giornale del PD (menoelle, ndr), con una tecnica di taglia e cucito che “nemmeno mia nonna“, partorisce l’ennesima vergogna del giornalismo italiano. Il deputato M5S ha commentato così la nomina a Giudice della Corte Costituzionale di Giuliano Amato: “Amato Giudice della Corte Costituzionale? Evidentemente vogliono farci VERGOGNARE di essere italiani ma non ci riusciranno mai! #amatoacasa“. Il giornale di De Benedetti traduce il tweet di Di Battista in questo modo: “Di Battista M5S attacca: mi vergogno di essere italiano“. Dopo pochi minuti e qualche centinaio di insulti ricevuti tramite social network e commenti all’articolo, il “giornale” del PD (menoelle, ndr) cambia il titolo in: “M5S all’attacco: è una vergogna” e riassume il commento di Di Battista con un misero: “Parla di vergogna il deputato del M5S, Alessandro Di Battista“. ” via loschifo.it

Centro delle preferenze per la privacy

Necessari

I cookie necessari aiutano a contribuire a rendere fruibile un sito web abilitando le funzioni di base come la navigazione della pagina e l'accesso alle aree protette del sito. Il sito web non può funzionare correttamente senza questi cookie.

gdpr[*], bds_user_logged_in, wordpress_logged_in,

Statistiche

I cookie statistici aiutano i proprietari del sito web a capire come i visitatori interagiscono con i siti raccogliendo e trasmettendo informazioni in forma anonima.

_ga, _gid, _wingify_pc_uuid, _cfduid,

Marketing

I cookie per il marketing vengono utilizzati per monitorare i visitatori nei siti web. L'intento è quello di visualizzare annunci pertinenti e coinvolgenti per il singolo utente e quindi quelli di maggior valore per gli editori e gli inserzionisti terzi.

fr