Chianti e l’inceneritore, ipse dixit

“Il Consorzio Chianti Classico si schiera contro l’inceneritore di Testi. Anche se non è più una novità freschissima è una cosa troppo importante per non pubblicarla. Il Consorzio Vino Chianti Classico, in una lettera del 29 settembre indirizzata al presidente della regione Toscana, al presidente della provincia di Firenze, nonchè al prefetto ed al sindaco di Firenze, chiede testualmente “una completa rivisitazione del piano provinciale dei rifiuti” nella direzione di una riduzione della quantità dei rifiuti prodotti. Il consorzio inoltre appoggia la richiesta del sindaco Bencistà di una moratoria “ad un progetto che, invece di risolvere il problema, rischia di aggravare le condizioni di vita dei cittadini“. Qui la lettera originale.” via Comitato Chianti Senza Inceneritore

Centro delle preferenze per la privacy

Necessari

I cookie necessari aiutano a contribuire a rendere fruibile un sito web abilitando le funzioni di base come la navigazione della pagina e l'accesso alle aree protette del sito. Il sito web non può funzionare correttamente senza questi cookie.

gdpr[*], bds_user_logged_in, wordpress_logged_in,

Statistiche

I cookie statistici aiutano i proprietari del sito web a capire come i visitatori interagiscono con i siti raccogliendo e trasmettendo informazioni in forma anonima.

_ga, _gid, _wingify_pc_uuid, _cfduid,

Marketing

I cookie per il marketing vengono utilizzati per monitorare i visitatori nei siti web. L'intento è quello di visualizzare annunci pertinenti e coinvolgenti per il singolo utente e quindi quelli di maggior valore per gli editori e gli inserzionisti terzi.

fr