Gli aperturisti

“Er Senatore
Che meraviglia sei diventato senatore
È mo’ te senti er più gran signore
Lasci interviste e fai er politico sapiente
Pe me è pe’ troppi ancora sei poco più de gnente
Te guardo incredula seduto proprio accanto
E penso che non sai quale gran rimpianto
De quelli che vicino me stavano ai banchetti
È senza dubbio alcuno capivano i concetti
So poche cose giuro semplici e banali
Ma te le voi stravolge e rende particolari
Proponi accordi strani e vedi prospettive
Mentre io guardo ste merde e genero invettive
So io quella sbagliata che ha perso er movimento?
O te come bandiera ora giri insieme al vento
È invece de grida’ annate TUTTI A CASA
Te inventi le cazzate ma questa è n’antra cosa
Lontano da quei sogni che qui c’hanno portato
Prevedono concetti che ormai te sei scordato
Ma sai quanto me frega a me de sta poltrona
Se quando me guardo in faccia vedo n’antra persona
Ma quanti sete 5, 7, 20…
Perché nun ve ne andate felici e contenti
Lasciate che sto sogno che in tanti ancor vediamo
Possa spiccare er volo .. E voi state lontano”
Paola Taverna, M5S Senato

Centro delle preferenze per la privacy

Necessari

I cookie necessari aiutano a contribuire a rendere fruibile un sito web abilitando le funzioni di base come la navigazione della pagina e l'accesso alle aree protette del sito. Il sito web non può funzionare correttamente senza questi cookie.

gdpr[*], bds_user_logged_in, wordpress_logged_in,

Statistiche

I cookie statistici aiutano i proprietari del sito web a capire come i visitatori interagiscono con i siti raccogliendo e trasmettendo informazioni in forma anonima.

_ga, _gid, _wingify_pc_uuid, _cfduid,

Marketing

I cookie per il marketing vengono utilizzati per monitorare i visitatori nei siti web. L'intento è quello di visualizzare annunci pertinenti e coinvolgenti per il singolo utente e quindi quelli di maggior valore per gli editori e gli inserzionisti terzi.

fr