L’INPS ha gli anni contati

Nel 2012 la gestione finanziaria di competenza del Nuovo Inps (che ha incorportato Inpdap e Enpals) ha evidenziato un buco di quasi 9 miliardi di euro, dovuto esclusivamente alla Gestione dei dipendenti pubblici ex Inpdap. Il presidente dell’Inps, Mastrapasqua, ha dichiarato che il rosso dell’Inpdap non mette a rischio il sistema del nuovo Inps.” Lo stesso Mastrapasqua il 22 marzo scorso scrisse agli allora ministri Grilli e Fornero che l’inglobamento di Inpdap ed Enpals stava affossando i conti dell’Inps: “Il patrimonio netto è sufficiente a sostenere una perdita per non oltre tre esercizi” ossia fino al 2015. A quale Mastrapasqua bisogna credere?

Centro delle preferenze per la privacy

Necessari

I cookie necessari aiutano a contribuire a rendere fruibile un sito web abilitando le funzioni di base come la navigazione della pagina e l'accesso alle aree protette del sito. Il sito web non può funzionare correttamente senza questi cookie.

gdpr[*], bds_user_logged_in, wordpress_logged_in,

Statistiche

I cookie statistici aiutano i proprietari del sito web a capire come i visitatori interagiscono con i siti raccogliendo e trasmettendo informazioni in forma anonima.

_ga, _gid, _wingify_pc_uuid, _cfduid,

Marketing

I cookie per il marketing vengono utilizzati per monitorare i visitatori nei siti web. L'intento è quello di visualizzare annunci pertinenti e coinvolgenti per il singolo utente e quindi quelli di maggior valore per gli editori e gli inserzionisti terzi.

fr