Il M5S Lombardia per l’abolizione della legge Daccò

“Il MoVimento 5 Stelle ha proposto al Consiglio regionale di abrogare la cosiddetta “legge Daccò“, dal nome del noto faccendiere della sanità privata lombarda, arrestato e condannato. Pierangelo Daccò per tre anni ha pagato vacanze di lusso all’ex governatore Formigoni. La legge, in soli tre anni, ha consentito l’erogazione di circa 180 milioni di euro alla sanità privata accreditata, la metà dei quali sono stati destinati alla Fondazione San Raffaele e alla Fondazione Maugeri da cui sono originati gli scandali con le note inchieste giudiziarie tuttora in corso. Da questa mattina abbiamo assistito ad un tira e molla degli uffici tecnici sull’ammissibilità, o meno, dell’emendamento. Il Consiglio regionale deve assumersi la responsabilità di approvare il nostro emendamento onde evitare di perpetrare il prolungarsi di pratiche illegali ai danni dei malati della sanita pubblica che si vede depauperata di ingenti risorse utilizzate per “dubbie” finalità private”. M5S Lombardia

Centro delle preferenze per la privacy

Necessari

I cookie necessari aiutano a contribuire a rendere fruibile un sito web abilitando le funzioni di base come la navigazione della pagina e l'accesso alle aree protette del sito. Il sito web non può funzionare correttamente senza questi cookie.

gdpr[*], bds_user_logged_in, wordpress_logged_in,

Statistiche

I cookie statistici aiutano i proprietari del sito web a capire come i visitatori interagiscono con i siti raccogliendo e trasmettendo informazioni in forma anonima.

_ga, _gid, _wingify_pc_uuid, _cfduid,

Marketing

I cookie per il marketing vengono utilizzati per monitorare i visitatori nei siti web. L'intento è quello di visualizzare annunci pertinenti e coinvolgenti per il singolo utente e quindi quelli di maggior valore per gli editori e gli inserzionisti terzi.

fr