L’IMU e la banda dei Quattro

La discussione dell’IMU-si, IMU-no, IMU-ni da parte di chi ne è responsabile: dal presidente del Consiglio che lo ha proposto e dal padre padrone del partito che lo ha votato, fa venire il voltastomaco. E ancora di più fanno vomitare i giornali che dedicano all’IMU i primi titoli. Questa è distrazione di massa, si discute del nulla invece dei 21 miliardi di euro sottratti al Monte dei Paschi di Siena (chi li ha presi? Fuori i nomi!), della disoccupazione ormai intollerabile, delle imprese che chiudono alla velocità della luce. Chi ha voluto, votato, approvato l’IMU, le tasse, il blocco creditizio, l’impoverimento del Paese nell’ultimo anno è la banda dei quattro, Rigor Montis, a tenere il banco, gli altri tre, Bersani, Berlusconi e Casini a fare da palo e a votare tutto. L’Italia sta fallendo e ci prendono per il culo.

Centro delle preferenze per la privacy

Necessari

I cookie necessari aiutano a contribuire a rendere fruibile un sito web abilitando le funzioni di base come la navigazione della pagina e l'accesso alle aree protette del sito. Il sito web non può funzionare correttamente senza questi cookie.

gdpr[*], bds_user_logged_in, wordpress_logged_in,

Statistiche

I cookie statistici aiutano i proprietari del sito web a capire come i visitatori interagiscono con i siti raccogliendo e trasmettendo informazioni in forma anonima.

_ga, _gid, _wingify_pc_uuid, _cfduid,

Marketing

I cookie per il marketing vengono utilizzati per monitorare i visitatori nei siti web. L'intento è quello di visualizzare annunci pertinenti e coinvolgenti per il singolo utente e quindi quelli di maggior valore per gli editori e gli inserzionisti terzi.

fr