Disinformazione di massa

In questo articolo, il TG1 fa intendere che le operazioni di voto all’estero si sono concluse il 14/2. Il primo paragrafo nel modo nell’impostazione fa intendere che questo limite sia un vincolo di legge: “entro il 14 febbraio, infatti, ovvero entro il decimo giorno precedente la data delle votazioni in Italia, gli elettori all’estero dovevano inviare, agli uffici consolari, la busta contenente la scheda“. Questo è falso: l’UNICO VINCOLO è che le schede devono arrivare in consolato ENTRO il 21/2 alle ore 16:00. Queste possono essere spedite per posta o consegnate a mano. L’intento evidente dell’articolo è di far desistere gli indecisi che ancora potrebbero votare dall’esercitare il loro diritto. Di cos’hanno paura al TG1? Di fare informazione corretta? A casa! Anche voi!” Matteo Salani, M5S Europa

Centro delle preferenze per la privacy

Necessari

I cookie necessari aiutano a contribuire a rendere fruibile un sito web abilitando le funzioni di base come la navigazione della pagina e l'accesso alle aree protette del sito. Il sito web non può funzionare correttamente senza questi cookie.

gdpr[*], bds_user_logged_in, wordpress_logged_in,

Statistiche

I cookie statistici aiutano i proprietari del sito web a capire come i visitatori interagiscono con i siti raccogliendo e trasmettendo informazioni in forma anonima.

_ga, _gid, _wingify_pc_uuid, _cfduid,

Marketing

I cookie per il marketing vengono utilizzati per monitorare i visitatori nei siti web. L'intento è quello di visualizzare annunci pertinenti e coinvolgenti per il singolo utente e quindi quelli di maggior valore per gli editori e gli inserzionisti terzi.

fr