La pioggia di Firenze

“Sono vissuta a Firenze per 29 anni e ho sposato un fiorentino, amo Firenze, parlo fiorentino e parla fiorentino mia figlia. Firenze è allagata. Il Mugnone è andato di fuori. Ora aspettiamo che straripi anche l’Arno come nel ’66, mentre i sindaci del Pd hanno sempre amministrato questa città malissimo, svendendo l’acqua pubblica, cementificando come matti (ma lo avete visto il piano di cementificazione di Renzi?) e ignorando i problemi dei fiumi e dello scolmatore. In mano a questi una delle città più belle del mondo non ha risolto nessuno dei suoi problemi, è diventata una città sporca, ingorgata dal traffico, invivibile, rabbiosa, però è stata la prima a vendere l’acqua pubblica e ora corre a votare il Sindaco che nel suo programma ha promesso di privatizzare ogni cosa e servizio pubblico a 360 gradi in nome del liberismo più bieco. PAZZI ! PAZZI! PAZZI! E LA CHIAMANO DEMOCRAZIA!” viviana.v v.,

Centro delle preferenze per la privacy

Necessari

I cookie necessari aiutano a contribuire a rendere fruibile un sito web abilitando le funzioni di base come la navigazione della pagina e l'accesso alle aree protette del sito. Il sito web non può funzionare correttamente senza questi cookie.

gdpr[*], bds_user_logged_in, wordpress_logged_in,

Statistiche

I cookie statistici aiutano i proprietari del sito web a capire come i visitatori interagiscono con i siti raccogliendo e trasmettendo informazioni in forma anonima.

_ga, _gid, _wingify_pc_uuid, _cfduid,

Marketing

I cookie per il marketing vengono utilizzati per monitorare i visitatori nei siti web. L'intento è quello di visualizzare annunci pertinenti e coinvolgenti per il singolo utente e quindi quelli di maggior valore per gli editori e gli inserzionisti terzi.

fr