L’inceneritore di Ca’ del Bue di Verona

“Nell’aria di Verona verranno dispersi a breve 572kg di inquinanti ogni giorno. 143 tonnellate di polveri e scorie da combustione verranno depositate ogni giorno nella fertile Pianura Padana. Così vuole chi ha deciso la costruzione dell’inceneritore di Ca’ del Bue. Ma c’è un problema. L’inceneritore necessita di 600 tonnellate al giorno di rifiuti solidi urbani da bruciare, mentre i veronesi (la cui raccolta differenziata è del 52%, bel lontana dall’obiettivo del 65%) ne riescono a racimolare solo 372. La soluzione pensata dal Consiglio Comunale è geniale! Si vuole rendere Amia (società partecipata per il 100% dal Comune di Verona), azienda che gestisce i rifiuti, una controllata da Agsm Verona, altra società partecipata del Comune. Risparmi? Nessuno! Ma i cittadini non avranno più modo di sottoporre l’azienda a un indirizzo diretto del Comune e Amia potrà bruciare ciò che vuole, quanto vuole!” MoVimento Cinque Stelle Verona

Centro delle preferenze per la privacy

Necessari

I cookie necessari aiutano a contribuire a rendere fruibile un sito web abilitando le funzioni di base come la navigazione della pagina e l'accesso alle aree protette del sito. Il sito web non può funzionare correttamente senza questi cookie.

gdpr[*], bds_user_logged_in, wordpress_logged_in,

Statistiche

I cookie statistici aiutano i proprietari del sito web a capire come i visitatori interagiscono con i siti raccogliendo e trasmettendo informazioni in forma anonima.

_ga, _gid, _wingify_pc_uuid, _cfduid,

Marketing

I cookie per il marketing vengono utilizzati per monitorare i visitatori nei siti web. L'intento è quello di visualizzare annunci pertinenti e coinvolgenti per il singolo utente e quindi quelli di maggior valore per gli editori e gli inserzionisti terzi.

fr