La scorta di De Mita

“Sabato scorso durante un servizio di ordine pubblico l’agente Carmen Pace Parrella stava semplicemente facendo il suo dovere: non aveva permesso a Ciriaco De Mita e alla sua scorta di parcheggiare dove non era consentito. Gesto di legalità e di non sottomissione. Ma la favola è durata ben poco considerando che in pochi giorni la brava Carmen si è prima vista arrivare un addebito per il comportamento avuto e poi, a far il solletico a tutti i colmi, si è visto recapitare un provvedimento disciplinare da parte del suo Sindaco per aver impedito il passaggio nell’area pedonale all’auto di servizio con lampeggiante del vecchio De Mita che partecipava alla “Sagra della Polpetta“. Sapete chi aveva emesso l’ordinanza che l’agente ha fatto rispettare in nome della sicurezza ed incolumità delle persone? Il Sindaco. Proprio lo stesso che ora la richiama per aver fatto quello che lui ha ordinato.” Mr SPOCK, VG

Centro delle preferenze per la privacy

Necessari

I cookie necessari aiutano a contribuire a rendere fruibile un sito web abilitando le funzioni di base come la navigazione della pagina e l'accesso alle aree protette del sito. Il sito web non può funzionare correttamente senza questi cookie.

gdpr[*], bds_user_logged_in, wordpress_logged_in,

Statistiche

I cookie statistici aiutano i proprietari del sito web a capire come i visitatori interagiscono con i siti raccogliendo e trasmettendo informazioni in forma anonima.

_ga, _gid, _wingify_pc_uuid, _cfduid,

Marketing

I cookie per il marketing vengono utilizzati per monitorare i visitatori nei siti web. L'intento è quello di visualizzare annunci pertinenti e coinvolgenti per il singolo utente e quindi quelli di maggior valore per gli editori e gli inserzionisti terzi.

fr