Il MoVimento 5 Stelle ha sbagliato tutto

“E-MAIL A PETER GOMEZ FATTO QUOTIDIANO. p.gomez@ilfattoquotidiano.it. Azione della rete in corso. Supportate e contro-votate il sondaggio. http://www.ilfattoquotidiano.it:
Riscontriamo l’ennesimo tentativo della vostra giornalista Zaccariello di seminare osservazioni e oggi sondaggi con l’unico scopo, fino ad ora fallito di dividere il movimento,di insinuare dubbi,cercare di minarne l’unità di intenti e dando spazio a figure che si sono messe in contrasto con rete del movimento e con lo stesso Beppe Grillo. Siamo d’accordo con la Zaccariello e Tavolazzi, Grillo ha sbagliato tutto. Ha sbagliato quando nel 2005 ha creato un blog ed iniziato ad utilizzare la rete, questa rete che per gli italiani equivaleva a quella dei pesci. Ha sbagliato quando ha lanciato il nuovo rinascimento, le liste civiche per portare cittadini con l’elmento ad entrare nel comune per portare un virus benefico nel sistema marcio. Ha sbagliato a lanciare un movimento giovane (ha tre anni scarsi, un movimento open source, senza barriere, organizzazione, strutture per un mondo nuovo SENZA PARTITI. Ha sbagliato nel dare poche regole, il MoVimento 5 Stelle si basa su UN NON statuto e la massima libertà di autodeterminarsi. Ha sbagliato ad avere dato una risposta chiara, ricca di azioni, fatti, programmi compiuti che oggi colloca il MOVIMENTO 5 STELLE TRA LE PRIME FORZE POLITICHE DEL PAESE. Continua a sbagliare con noi, perchè sbagliando insieme abbiamo COSTRUITO A GRATIS SENZA SOLDI E RINUNCIANDO AI PRIVILEGI L’UNICA ALTERNATIVA POLITICA IN ITALIA. Orgogliosi di errare, guardiamo con un sorriso questi sondaggi perchè sappiamo che TUTTI stanno lavorando per il cambiamento del paese e per la democrazia diretta, parte portante scritta del nostro PROGRAMMA. Sbagliando si impara. Ma voi VEDO continuate a fare una informazione parziale con l’unico obiettivo di dare fiato AI PARTITI; si vede che per voi sono i migliori clienti, non i lettori”. tinazzi ., Albano Laziale

Centro delle preferenze per la privacy

Necessari

I cookie necessari aiutano a contribuire a rendere fruibile un sito web abilitando le funzioni di base come la navigazione della pagina e l'accesso alle aree protette del sito. Il sito web non può funzionare correttamente senza questi cookie.

gdpr[*], bds_user_logged_in, wordpress_logged_in,

Statistiche

I cookie statistici aiutano i proprietari del sito web a capire come i visitatori interagiscono con i siti raccogliendo e trasmettendo informazioni in forma anonima.

_ga, _gid, _wingify_pc_uuid, _cfduid,

Marketing

I cookie per il marketing vengono utilizzati per monitorare i visitatori nei siti web. L'intento è quello di visualizzare annunci pertinenti e coinvolgenti per il singolo utente e quindi quelli di maggior valore per gli editori e gli inserzionisti terzi.

fr