Caronte e la bomba di Brindisi

Un indizio non fa una prova, ma in questo caso la prova è stata CANCELLATA. Il laboratorio della Polizia Scientifica di Roma è andato a fuoco. Conteneva reperti della bomba di Brindisi esplosa davanti alla scuola “Morvillo-Falcone” che vede come imputato unico Giovanni Vantaggiato. La causa dell’esplosione che ha originato l’incendio sembra essere Caronte, l’anticiclone che ha fatto aumentare la temperatura nella Capitale, un altro eccellente sospetto è il ponentino che non è intervenuto con la sua brezza per portare un po’ di sollievo. L’incendio è avvenuto nella notte di lunedì scorso, con discrezione, così come con altrettanta discrezione è stata diffusa la notizia.

Centro delle preferenze per la privacy

Necessari

I cookie necessari aiutano a contribuire a rendere fruibile un sito web abilitando le funzioni di base come la navigazione della pagina e l'accesso alle aree protette del sito. Il sito web non può funzionare correttamente senza questi cookie.

gdpr[*], bds_user_logged_in, wordpress_logged_in,

Statistiche

I cookie statistici aiutano i proprietari del sito web a capire come i visitatori interagiscono con i siti raccogliendo e trasmettendo informazioni in forma anonima.

_ga, _gid, _wingify_pc_uuid, _cfduid,

Marketing

I cookie per il marketing vengono utilizzati per monitorare i visitatori nei siti web. L'intento è quello di visualizzare annunci pertinenti e coinvolgenti per il singolo utente e quindi quelli di maggior valore per gli editori e gli inserzionisti terzi.

fr