Il prezzo della benzina

Se le aziende chiudono per mancanza di ossigeno perché le banche sono obbligate a comprare titoli di Stato e hanno bloccato il credito – se il Governo evita di tagliare le spese e aumenta le tasse – se lo Stato non rimborsa i crediti alle imprese – se aumenta la disoccupazione a livelli mai visti dal dopoguerra per la scomparsa delle aziende a causa delle tasse, del credit crunch e della crisi – se il gettito per l’Erario scende per la diminuzione continua di occupati e imprese. Se tutto questo avviene senza che lo spread migliori, è evidente che l’unica soluzione è l’aumento della benzina. I governi cambiano, da Andreotti a Monti, ma la medicina è sempre la stessa. Verso la catastrofe con ottimismo.

Centro delle preferenze per la privacy

Necessari

I cookie necessari aiutano a contribuire a rendere fruibile un sito web abilitando le funzioni di base come la navigazione della pagina e l'accesso alle aree protette del sito. Il sito web non può funzionare correttamente senza questi cookie.

gdpr[*], bds_user_logged_in, wordpress_logged_in,

Statistiche

I cookie statistici aiutano i proprietari del sito web a capire come i visitatori interagiscono con i siti raccogliendo e trasmettendo informazioni in forma anonima.

_ga, _gid, _wingify_pc_uuid, _cfduid,

Marketing

I cookie per il marketing vengono utilizzati per monitorare i visitatori nei siti web. L'intento è quello di visualizzare annunci pertinenti e coinvolgenti per il singolo utente e quindi quelli di maggior valore per gli editori e gli inserzionisti terzi.

fr