Le provocazioni non finiscono mai

Qualcuno ha più notizie dell’abolizione delle Province? Se e come ce le toglieranno dai coglioni? E qualcun altro ha idea di quando i parlamentari non godranno più di un vitalizio VERGOGNOSO, compresi soprattutto quelli che lo hanno già maturato e si indignano? E c’è nessuno in giro che sa giorno, mese e anno in cui saranno tagliati gli stipendi da nababbi a deputati e senatori? E della data della fine dei finanziamenti pubblici ai partiti (aboliti da un referendum) di un miliardo di euro? E perché si continuano a spender miliardi per i cacciabombardieri americani e per le nostre truppe in Afghanistan mentre si tagliano scuola e sanità? I partiti, che si nascondono dietro Rigor Montis, la risposta la sanno dare solo sulle pensioni, l’aumento delle tasse e su mille balzelli che fanno parte del nuovo decreto “Lo vuole l’Europa!“. Fino a quando gli italiani accetteranno queste provocazioni? Fino a quando ci faremo prendere per il culo? Chi sa fare una previsione?

Centro delle preferenze per la privacy

Necessari

I cookie necessari aiutano a contribuire a rendere fruibile un sito web abilitando le funzioni di base come la navigazione della pagina e l'accesso alle aree protette del sito. Il sito web non può funzionare correttamente senza questi cookie.

gdpr[*], bds_user_logged_in, wordpress_logged_in,

Statistiche

I cookie statistici aiutano i proprietari del sito web a capire come i visitatori interagiscono con i siti raccogliendo e trasmettendo informazioni in forma anonima.

_ga, _gid, _wingify_pc_uuid, _cfduid,

Marketing

I cookie per il marketing vengono utilizzati per monitorare i visitatori nei siti web. L'intento è quello di visualizzare annunci pertinenti e coinvolgenti per il singolo utente e quindi quelli di maggior valore per gli editori e gli inserzionisti terzi.

fr