Il contropiede sul Bund

I Bund invenduti all’asta pubblica e l’aumento degli interessi che i titoli pubblici tedeschi devono riconoscere (hanno superato il 2%) sono la campanella della fine della ricreazione europea. Carlo Alberto, il Re Tentenna, “Ciondola, dondola/ Che cosa amena/ Dondola, ciondola/ È l’altalena” era un decisionista al confronto della Merkel e di Sarkozy. Si sapeva dall’inizio che lasciando la Grecia al suo destino, come è avvenuto, senza alcun ombrello europeo, come gli “eurobond“, il contagio si sarebbe diffuso agli altri Stati. La Grecia è diventata più povera, le banche francesi hanno salvato (per ora) i loro bilanci. Adesso è il turno della Germania, dopo chi rimane? Però, se il bund va giù, lo spread con i Btp italiani diminuisce. Va a finire che faremo il sorpasso. In contropiede siamo sempre stati micidiali.

Centro delle preferenze per la privacy

Necessari

I cookie necessari aiutano a contribuire a rendere fruibile un sito web abilitando le funzioni di base come la navigazione della pagina e l'accesso alle aree protette del sito. Il sito web non può funzionare correttamente senza questi cookie.

gdpr[*], bds_user_logged_in, wordpress_logged_in,

Statistiche

I cookie statistici aiutano i proprietari del sito web a capire come i visitatori interagiscono con i siti raccogliendo e trasmettendo informazioni in forma anonima.

_ga, _gid, _wingify_pc_uuid, _cfduid,

Marketing

I cookie per il marketing vengono utilizzati per monitorare i visitatori nei siti web. L'intento è quello di visualizzare annunci pertinenti e coinvolgenti per il singolo utente e quindi quelli di maggior valore per gli editori e gli inserzionisti terzi.

fr