Dalla Chiesa e i siciliani onesti

“Domani ricorre il 29esimo anniversario dell’omicidio del generale Dalla Chiesa, di sua moglie Emanuela Setti Carraro e dell’agente di scorta Domenico Russo. Ricordo che sul luogo dell’eccidio, un anonimo cittadino palermitano aveva affisso un cartello al muro di poche parole: “Qui è morta la speranza dei siciliani onesti”. Il governo aveva lasciato solo il generale nella battaglia contro la mafia. Classe politica, se avessi un minimo di dignità ti vergogneresti per tutto il male fatto all’Italia e ai suoi cittadini e abbandoneresti in massa il parlamento, di cui non sei degno di presidiare. Questo nel rispetto di quei cittadini che con la propria vita hanno dato esempi di valore, coraggio, patriottismo e onestà in Italia e in tutto il mondo. Vergognatevi. Vergogniamoci tutti!!!”
Ciccio T.

Centro delle preferenze per la privacy

Necessari

I cookie necessari aiutano a contribuire a rendere fruibile un sito web abilitando le funzioni di base come la navigazione della pagina e l'accesso alle aree protette del sito. Il sito web non può funzionare correttamente senza questi cookie.

gdpr[*], bds_user_logged_in, wordpress_logged_in,

Statistiche

I cookie statistici aiutano i proprietari del sito web a capire come i visitatori interagiscono con i siti raccogliendo e trasmettendo informazioni in forma anonima.

_ga, _gid, _wingify_pc_uuid, _cfduid,

Marketing

I cookie per il marketing vengono utilizzati per monitorare i visitatori nei siti web. L'intento è quello di visualizzare annunci pertinenti e coinvolgenti per il singolo utente e quindi quelli di maggior valore per gli editori e gli inserzionisti terzi.

fr