Bersani pronto a governare

Bersani ha annunciato che è pronto a governare. C’è un solo problema, il Paese non è pronto a Bersani e alla sua compagnia di giro, da Tedesco a Penati. Dal Fassino pro TAV, alla Finocchiaro, sette legislature sette, che ha fanculato la legge di iniziativa popolare Parlamento Pulito in commissione Affari Costituzionali, dall’appoggio allo Scudo Fiscale e agli inceneritori, dai finanziamenti pubblici intascati con destrezza, ai vitalizi a pioggia per i pdmenoellini iniziando da Uòlter Veltroni. Il governo va sciolto e chiamata alla guida della Nazione una persona super partes, svincolata dai partiti. Morfeo Napolitano si dia una mossa, non resta molto tempo. Bersani rimanga in panchina. Non siamo mica qui a dare da mangiare ai piccioni.

Centro delle preferenze per la privacy

Necessari

I cookie necessari aiutano a contribuire a rendere fruibile un sito web abilitando le funzioni di base come la navigazione della pagina e l'accesso alle aree protette del sito. Il sito web non può funzionare correttamente senza questi cookie.

gdpr[*], bds_user_logged_in, wordpress_logged_in,

Statistiche

I cookie statistici aiutano i proprietari del sito web a capire come i visitatori interagiscono con i siti raccogliendo e trasmettendo informazioni in forma anonima.

_ga, _gid, _wingify_pc_uuid, _cfduid,

Marketing

I cookie per il marketing vengono utilizzati per monitorare i visitatori nei siti web. L'intento è quello di visualizzare annunci pertinenti e coinvolgenti per il singolo utente e quindi quelli di maggior valore per gli editori e gli inserzionisti terzi.

fr