La milanese alla tedesca

“Se vi può far sentire un po’ meno fregati vi racconto cosa è successo recentemente nella civilissima Germania. Un ristoratore di Bautzen aveva escogitato come metodo di marketing di offrire le “schnitzel” (milanesi) a pranzo in quantità doppia a prezzo invariato. La finanza gli ha contestato un’evasione fiscale e l’ha multato e costretto a pagare il “mancato reddito” per l’autorità finanziaria dovuto al fatto che perdendo metà guadagno (facendo pagare solo metà prezzo) questi pagava ovviamente metà tasse… Oltre a finire sui giornali il contenzioso è finito in tribunale, dove un giudice intelligente ha assolto il ristoratore… Ma, come potete vedere, quando si tratta di spremere, tutto il mondo è paese…” Alberica T.

Centro delle preferenze per la privacy

Necessari

I cookie necessari aiutano a contribuire a rendere fruibile un sito web abilitando le funzioni di base come la navigazione della pagina e l'accesso alle aree protette del sito. Il sito web non può funzionare correttamente senza questi cookie.

gdpr[*], bds_user_logged_in, wordpress_logged_in,

Statistiche

I cookie statistici aiutano i proprietari del sito web a capire come i visitatori interagiscono con i siti raccogliendo e trasmettendo informazioni in forma anonima.

_ga, _gid, _wingify_pc_uuid, _cfduid,

Marketing

I cookie per il marketing vengono utilizzati per monitorare i visitatori nei siti web. L'intento è quello di visualizzare annunci pertinenti e coinvolgenti per il singolo utente e quindi quelli di maggior valore per gli editori e gli inserzionisti terzi.

fr