Il casalingo di Voghera

Le retate si susseguono in tutta Italia, da Parma a Napoli a Torino. Sembra di essere ritornati ai bei tempi di Mani Pulite. Questa volta forse non basteranno i tribunali della Repubblica. L’ultimo arresto è avvenuto a Voghera. Il sindaco Carlo Barbieri è stato messo ai domiciliari a seguito dell’inchiesta per corruzione in cui è stato richiesto l’arresto di Marco Milanese, ex consigliere di Tremorti. Il casalingo di Voghera mancava ancora nella raccolta di figurine. Voghera è il paradigma della Nazione. Se succede lì, nell’ Oltrepò Pavese, avverrà in tutta Italia. Incrociamo le dita e apriamo le carceri. Voghera chiama Italia.

Centro delle preferenze per la privacy

Necessari

I cookie necessari aiutano a contribuire a rendere fruibile un sito web abilitando le funzioni di base come la navigazione della pagina e l'accesso alle aree protette del sito. Il sito web non può funzionare correttamente senza questi cookie.

gdpr[*], bds_user_logged_in, wordpress_logged_in,

Statistiche

I cookie statistici aiutano i proprietari del sito web a capire come i visitatori interagiscono con i siti raccogliendo e trasmettendo informazioni in forma anonima.

_ga, _gid, _wingify_pc_uuid, _cfduid,

Marketing

I cookie per il marketing vengono utilizzati per monitorare i visitatori nei siti web. L'intento è quello di visualizzare annunci pertinenti e coinvolgenti per il singolo utente e quindi quelli di maggior valore per gli editori e gli inserzionisti terzi.

fr