L’altra metà del cielo

“In Italia c’è’ una strage di cui nessuno parla, ma che ogni giorno appare sui giornali, sono gli omicidi delle donne, strangolate, sparate, uccise nei modi più vari per i motivi più disparati. I motivi sono sempre riportati nella descrizione degli assassinii, c’è la follia, la gelosia, la fine di un rapporto. Insomma, ogni motivo è buono. Ma che ci frega dei motivi. Questi uomini che abusano della loro forza sono solo dei brutali assassini, educati al disprezzo delle donne da questa società di merda. Quanti sono i porci in circolazione? Ad Arluno, Monica, mamma di un bambino di nove anni è stata strangolata dal suo partner, il viso per i pugni ricevuti era sfigurato, irriconoscibile. E’ considerato un fatto di cronaca, infatti è lì che l’hanno messo nel giornale, ma non è così, non è solo questo, è una orrenda mattanza che va estirpata con le buone o con le cattive”. Giovanna S.

Centro delle preferenze per la privacy

Necessari

I cookie necessari aiutano a contribuire a rendere fruibile un sito web abilitando le funzioni di base come la navigazione della pagina e l'accesso alle aree protette del sito. Il sito web non può funzionare correttamente senza questi cookie.

gdpr[*], bds_user_logged_in, wordpress_logged_in,

Statistiche

I cookie statistici aiutano i proprietari del sito web a capire come i visitatori interagiscono con i siti raccogliendo e trasmettendo informazioni in forma anonima.

_ga, _gid, _wingify_pc_uuid, _cfduid,

Marketing

I cookie per il marketing vengono utilizzati per monitorare i visitatori nei siti web. L'intento è quello di visualizzare annunci pertinenti e coinvolgenti per il singolo utente e quindi quelli di maggior valore per gli editori e gli inserzionisti terzi.

fr