La crudele industria del Circo


Intervento di Terry Waite CBE, umanista e autore:

La tortura nei circhi ( espandi | comprimi)
“Il 20 gennaio 1987 sono stato preso in ostaggio a Beirut e tenuto in cattività per 1.763 giorni, i primi quattro anni li ho trascorsi in totale isolamento. Sono tornato in libertà il 18 novembre 1991. Nessuno nega che incarcerare un innocente sia sbagliato. Eppure sta accadendo proprio adesso, e non solo per gli esseri umani, ma anche per le vittime più inermi. In tutta la Cina e nel resto del mondo, molti animali sono tenuti prigionieri per motivi di svago, per l’industria del circo.

Gli animali non si divertono ( espandi | comprimi)
Gli orsi bruni sono certamente dei candidati per il circo. In natura possono vivere 30 anni. Conosciuti per il loro amore verso il gioco, gli piace prendere in giro e scherzare. Farlo in natura con i loro fratelli e sorelle è una cosa. Avere i propri musi legati con dei cavi ed essere costretti a fare giochi che capiscono solo gli esseri umani è un’altra. Si può solo immaginare quanto deve essere disorientante e traumatico per un orso l’essere messo in un ring.

Per maggiori informazioni consulta il sito ufficiale di Animals Asia e visita la sezione donazioni.
Segui Animals Asia Foundation su Facebook

Centro delle preferenze per la privacy

Necessari

I cookie necessari aiutano a contribuire a rendere fruibile un sito web abilitando le funzioni di base come la navigazione della pagina e l'accesso alle aree protette del sito. Il sito web non può funzionare correttamente senza questi cookie.

gdpr[*], bds_user_logged_in, wordpress_logged_in,

Statistiche

I cookie statistici aiutano i proprietari del sito web a capire come i visitatori interagiscono con i siti raccogliendo e trasmettendo informazioni in forma anonima.

_ga, _gid, _wingify_pc_uuid, _cfduid,

Marketing

I cookie per il marketing vengono utilizzati per monitorare i visitatori nei siti web. L'intento è quello di visualizzare annunci pertinenti e coinvolgenti per il singolo utente e quindi quelli di maggior valore per gli editori e gli inserzionisti terzi.

fr