Il Bell’Addormentato nel bosco


La Fiat non ha gradito alcuni articoli economici di Massimo Mucchetti del Corriere della Sera. Lo stesso giornalista messo sotto controllo dalla sicurezza Telecom ai tempi di Tronchetti. Il problema è che John Elkann, Tronchetti e Geronzi, insieme a Ligresti e a Diego Della Valle e altri industriali e banchieri, sono i proprietari di RCS che controlla il Corriere. Loro sono i padroni. Ferruccio De Bortoli se ne è accorto solo ora, dopo decenni di militanza nell’informazione di regime. De Bortoli è lo stesso che plaudì a Tronchetti grande industriale in una prefazione in ginocchio. Sulle pressioni degli Agnelli ha commentato “fatti assai seri accaduti recentemente in casa nostra” e ha attaccato “un establishment economico e finanziario che mostra di gradire poco le voci libere e le critiche: preferisce gli amici e i maggiordomi“. Ma dove è vissuto fino ad ora De Bortoli e da chi ha preso lo stipendio se non da quell’establishment? Il Bell’Addormentato nel bosco.

Centro delle preferenze per la privacy

Necessari

I cookie necessari aiutano a contribuire a rendere fruibile un sito web abilitando le funzioni di base come la navigazione della pagina e l'accesso alle aree protette del sito. Il sito web non può funzionare correttamente senza questi cookie.

gdpr[*], bds_user_logged_in, wordpress_logged_in,

Statistiche

I cookie statistici aiutano i proprietari del sito web a capire come i visitatori interagiscono con i siti raccogliendo e trasmettendo informazioni in forma anonima.

_ga, _gid, _wingify_pc_uuid, _cfduid,

Marketing

I cookie per il marketing vengono utilizzati per monitorare i visitatori nei siti web. L'intento è quello di visualizzare annunci pertinenti e coinvolgenti per il singolo utente e quindi quelli di maggior valore per gli editori e gli inserzionisti terzi.

fr