Tremonti non paga il sabato (e neppure gli altri giorni)


Se hai un debito con lo Stato devi pagare subito, altrimenti rischi il pignoramento e anche la galera, Se lo Stato ha un debito con te paga (se paga) quando vuole. Se hai un debito con lo Stato e lo Stato ha un debito con te se non paghi prima tu, lo Stato non ti paga.
“Sono la titolare di una piccola libreria che resiste ai grandi colossi con enormi difficoltà. Nel mese di settembre, una scuola locale mi ha fatto un ordine con tanto di protocollo, di circa € 3.000. Io questa fornitura l’ho pagata in anticipo. Dunque: pagamento anticipato e libri già consegnati da fine settembre. Stamattina invio una email di sollecito pagamento. Mi è stato risposto che non possono pagarmi la fattura perchè in ritardo con il pagamento dell’ultima rata INPS. In effetti non l’ho pagata perchè dovendo anticipare un sacco di soldi (forniture scuole, forniture comune, acconto tasse) aspettavo il pagamento delle fatture per poter saldare i debiti con lo Stato. Io credo fosse più corretto avvisare che adesso funziona così, e non farmi l’ordine, ricevere i libri e poi dirmi come stanno le cose. E credo anche che la Pubblica amministrazione non sappia più dove attaccarsi per spillare soldi. Quindi io dovrò aspettare ancora fino a quando non pagherò il mio debito con lo stato, ma lo Stato non pagherà il suo debito con me.” Enrica B.

Centro delle preferenze per la privacy

Necessari

I cookie necessari aiutano a contribuire a rendere fruibile un sito web abilitando le funzioni di base come la navigazione della pagina e l'accesso alle aree protette del sito. Il sito web non può funzionare correttamente senza questi cookie.

gdpr[*], bds_user_logged_in, wordpress_logged_in,

Statistiche

I cookie statistici aiutano i proprietari del sito web a capire come i visitatori interagiscono con i siti raccogliendo e trasmettendo informazioni in forma anonima.

_ga, _gid, _wingify_pc_uuid, _cfduid,

Marketing

I cookie per il marketing vengono utilizzati per monitorare i visitatori nei siti web. L'intento è quello di visualizzare annunci pertinenti e coinvolgenti per il singolo utente e quindi quelli di maggior valore per gli editori e gli inserzionisti terzi.

fr