La Scala dei signori


Le proteste di oggi alla prima della Scala erano prevedibili, così come erano ancora più prevedibili le cariche della Polizia. La passerella dei nostri dipendenti, da Formigoni alla Moratti, in abito da sera per assistere alla Valchiria di Richard Wagner in palchi riservati alle autorità non è più tollerabile e forse non lo è mai stata. i nostri dipendenti si comprino il biglietto come tutti i cittadini (se lo trovano) e si accomodino in platea insieme agli altri spettatori. La povertà e l’indignazione bussano alla porta del Potere che continua ad esibirsi senza alcuna vergogna. Arriva dentro macchine blu scortato dai manganelli, in smoking o in pelliccia, mentre gli studenti senza un futuro e gli operatori della Cultura senza un presente vengono caricati. Nell’atrio, lontano dalle urla della plebe e l’opera che sta per iniziare, sarà un fiorire di sorrisi e di ammiccamenti, prima di sedersi sulle poltroncine rosse. La Valchiria sta per iniziare e la rivoluzione può attendere.

Centro delle preferenze per la privacy

Necessari

I cookie necessari aiutano a contribuire a rendere fruibile un sito web abilitando le funzioni di base come la navigazione della pagina e l'accesso alle aree protette del sito. Il sito web non può funzionare correttamente senza questi cookie.

gdpr[*], bds_user_logged_in, wordpress_logged_in,

Statistiche

I cookie statistici aiutano i proprietari del sito web a capire come i visitatori interagiscono con i siti raccogliendo e trasmettendo informazioni in forma anonima.

_ga, _gid, _wingify_pc_uuid, _cfduid,

Marketing

I cookie per il marketing vengono utilizzati per monitorare i visitatori nei siti web. L'intento è quello di visualizzare annunci pertinenti e coinvolgenti per il singolo utente e quindi quelli di maggior valore per gli editori e gli inserzionisti terzi.

fr