Il massacro degli animali, ora anche on line


Si può ammazzare qualunque animale, dal leone, all’ippopotamo, dall’orso bruno al lupo. E’ sufficiente collegarsi al sito http://www.safariinternational.com/it/, registrarsi e pagare. Ma è legale tutto questo? E se non lo è perché non intervengono le autorità?
“Ciao Beppe, voglio segnalarti che non c’è limite al peggio. Guarda qua. Si organizzano safari per la caccia di lupi, leoni, orsi polari. Mettono anche il prezzo per ammazzare una certa specie di animale, oltre ai costi della vacanza. Addirittura c’è una sezione trofei con foto di animali uccisi tra cui lupi, leoni, orsi polari, ippopotami, stambecchi, ecc. Ci sono anche le tariffe esposte per partecipare. Ammazzare un lupo costa 3mila euro. Un cinghiale maschio 1.500, femmine e piccoli 300. Ammazzare un leone costa 15mila dollari + una tassa di abbattimento. Ammazzare un leopardo costa 10mila dollari + tassa di abbattimento. Ammazzare un orso polare costa 35mila dollari canadesi. Mi sembra incredibile che ciò sia legale. Mi sembra incredibile che ciò sia umano…”. Marco L.

Centro delle preferenze per la privacy

Necessari

I cookie necessari aiutano a contribuire a rendere fruibile un sito web abilitando le funzioni di base come la navigazione della pagina e l'accesso alle aree protette del sito. Il sito web non può funzionare correttamente senza questi cookie.

gdpr[*], bds_user_logged_in, wordpress_logged_in,

Statistiche

I cookie statistici aiutano i proprietari del sito web a capire come i visitatori interagiscono con i siti raccogliendo e trasmettendo informazioni in forma anonima.

_ga, _gid, _wingify_pc_uuid, _cfduid,

Marketing

I cookie per il marketing vengono utilizzati per monitorare i visitatori nei siti web. L'intento è quello di visualizzare annunci pertinenti e coinvolgenti per il singolo utente e quindi quelli di maggior valore per gli editori e gli inserzionisti terzi.

fr