Il fegato degli italiani


Un vero italiano va diseducato da piccolo, altrimenti, da grande, si fa un fegato così!
“L’altro giorno camminavo per la piazzetta della mia città… e sentendo un rumore di metallico..mi giro e vedo un bimbo che tirava calci ad una lattina… insieme al fratellino ed al babbo compiaciuto (persona sulla 40ina… di bell’aspetto, lo dico giusto per non pensare al classico subumano ignorante, almeno nell’aspetto appunto)… Tempo 10 secondi e la lattina rimane lì… mi dirigo verso il rifiuto, lo raccolgo, lo butto nell’apposito contenitore e alzando la voce dico all’uomo: “Questa potevate almeno cestinarla a dovere!”… Risposta: “Mica l’abbiamo buttata noi…” Io:”Ci avete giocato cosa vi costa tenere pulito…” Lui:” Ma per carità… e poi… è solo un bambino”…Io: “Appunto!!! Come lo fai crescere ‘sto bambino!”” Alessandro R., Carmagnola

Centro delle preferenze per la privacy

Necessari

I cookie necessari aiutano a contribuire a rendere fruibile un sito web abilitando le funzioni di base come la navigazione della pagina e l'accesso alle aree protette del sito. Il sito web non può funzionare correttamente senza questi cookie.

gdpr[*], bds_user_logged_in, wordpress_logged_in,

Statistiche

I cookie statistici aiutano i proprietari del sito web a capire come i visitatori interagiscono con i siti raccogliendo e trasmettendo informazioni in forma anonima.

_ga, _gid, _wingify_pc_uuid, _cfduid,

Marketing

I cookie per il marketing vengono utilizzati per monitorare i visitatori nei siti web. L'intento è quello di visualizzare annunci pertinenti e coinvolgenti per il singolo utente e quindi quelli di maggior valore per gli editori e gli inserzionisti terzi.

fr