Web radio addio?


Le web radio libere spariranno o sparirà prima questo Governo? Le scommesse sono aperte.
“Reset Radio distribuisce solo musica Creative Commons. Ma nonostante questo, per colpa della cecità o del desiderio censoreo dei nostri governanti, rischiamo anche noi di chiudere. Diamo addio alle web radio libere, sgravate da oneri burocratici e autorizzazioni. Dovranno fare una dichiarazione di inizio attività e pagare un costo di autorizzazione pari a 750/1500 euro. È l’effetto di un provvedimento approvato ieri sera da Agcom (Autorità garante delle comunicazioni), a cui spetta il compito di trasformare in regolamento attuativo il decreto Romani sui servizi media audiovisivi. Saremo obbligati anche noi a trovare una forma di autofinanziamento (magliette, paypal, contenuti a pagamento) oppure una sponsorizzazione. Cosa ci consigliate di fare? (a parte di trasferirci su server all’estero) ? Commentate vi preghiamo.” Reset Radio

Centro delle preferenze per la privacy

Necessari

I cookie necessari aiutano a contribuire a rendere fruibile un sito web abilitando le funzioni di base come la navigazione della pagina e l'accesso alle aree protette del sito. Il sito web non può funzionare correttamente senza questi cookie.

gdpr[*], bds_user_logged_in, wordpress_logged_in,

Statistiche

I cookie statistici aiutano i proprietari del sito web a capire come i visitatori interagiscono con i siti raccogliendo e trasmettendo informazioni in forma anonima.

_ga, _gid, _wingify_pc_uuid, _cfduid,

Marketing

I cookie per il marketing vengono utilizzati per monitorare i visitatori nei siti web. L'intento è quello di visualizzare annunci pertinenti e coinvolgenti per il singolo utente e quindi quelli di maggior valore per gli editori e gli inserzionisti terzi.

fr