Lo sterminio degli uccelli in Veneto


In Veneto da oggi, 6 ottobre 2010, si può sparare anche ai piccoli uccelli come il fringuello, il frosone, la peppola e lo storno. Lo sterminio è possibile grazie al Lodo Zaia che rende lecito il regime delle deroghe che l’UE prevede solo in situazioni straordinarie. In Veneto, unica regione ad applicare le deroghe, comandano i cacciatori leghisti. Più sparano, più si eccitano. Sfracellare un fringuello con una cartuccia lo fa venire duro. E’ il celodurismo della libertà di sterminio della natura. Meno uccelli nei cieli, più uccelli paduli con una doppietta. Microcefali contro mini volatili.
Chiedete a Zaia di ritirare la caccia in deroga sulla sua pagina Facebook

Centro delle preferenze per la privacy

Necessari

I cookie necessari aiutano a contribuire a rendere fruibile un sito web abilitando le funzioni di base come la navigazione della pagina e l'accesso alle aree protette del sito. Il sito web non può funzionare correttamente senza questi cookie.

gdpr[*], bds_user_logged_in, wordpress_logged_in,

Statistiche

I cookie statistici aiutano i proprietari del sito web a capire come i visitatori interagiscono con i siti raccogliendo e trasmettendo informazioni in forma anonima.

_ga, _gid, _wingify_pc_uuid, _cfduid,

Marketing

I cookie per il marketing vengono utilizzati per monitorare i visitatori nei siti web. L'intento è quello di visualizzare annunci pertinenti e coinvolgenti per il singolo utente e quindi quelli di maggior valore per gli editori e gli inserzionisti terzi.

fr