La Francia in piazza


Sarkozy vuole innalzare l’età pensionistica a 62 anni. I francesi, come nella canzone “Bartali” di Paolo Conte, si sono incazzati. Oggi, dopo alcune giornate di sciopero, hanno manifestato in tutta la Francia tre milioni di persone, 310.000 a Parigi, 130.000 a Bordeaux, 150.000 a Marsiglia, 125.000 a Tolosa… Chissà cosa farebbero i cugini francesi se i loro parlamentari maturassero il diritto alla pensione dopo solo due anni e mezzo, la ghigliottina ritornerebbe forse di moda. Quanti di anni di lavoro e di contributi sono necessari a un essere umano per potersi riposare? Il lavoro, se eterno o quasi, non nobilita l’uomo, ma lo riduce peggio delle bestie. Abbiamo schiavi ormai canuti alla catena di montaggio mentre i giovani sono disoccupati.

Centro delle preferenze per la privacy

Necessari

I cookie necessari aiutano a contribuire a rendere fruibile un sito web abilitando le funzioni di base come la navigazione della pagina e l'accesso alle aree protette del sito. Il sito web non può funzionare correttamente senza questi cookie.

gdpr[*], bds_user_logged_in, wordpress_logged_in,

Statistiche

I cookie statistici aiutano i proprietari del sito web a capire come i visitatori interagiscono con i siti raccogliendo e trasmettendo informazioni in forma anonima.

_ga, _gid, _wingify_pc_uuid, _cfduid,

Marketing

I cookie per il marketing vengono utilizzati per monitorare i visitatori nei siti web. L'intento è quello di visualizzare annunci pertinenti e coinvolgenti per il singolo utente e quindi quelli di maggior valore per gli editori e gli inserzionisti terzi.

fr