Chicco Testa e il Forum Nucleare Italiano


Chicco Testa, contestato oggi a Genova, ha inaugurato nei giorni scorsi il “Forum nucleare italiano“. Ha salutato calorosamente i convenuti per la nascita di questa nuova associazione no profit. Tra questi la Confindustria, i sindacati, imprese francesi, tedesche e americane: Ansaldo, Edison, Edf. Alstom, Enel, Eon, Terna, Westinghouse… l’Associazione Italiana Nucleare che tanto ha fatto per tenere accesa la fiammella del nucleare in questi anni, prestigiose università italiane come il Politecnico di Milano, le Università di Genova e di Pisa e La Sapienza di Roma. Gli unici assenti al Forum erano i cittadini italiani che hanno votato in massa un referendum contro il nucleare. Obiettivo del Forum è quello di sviluppare la comunicazione e l’informazione sull’utilizzo del nucleare in Italia. Obiettivo dei presenti partecipare alla torta. Il nucleare è il passato, ma per Testa è il suo futuro.

Centro delle preferenze per la privacy

Necessari

I cookie necessari aiutano a contribuire a rendere fruibile un sito web abilitando le funzioni di base come la navigazione della pagina e l'accesso alle aree protette del sito. Il sito web non può funzionare correttamente senza questi cookie.

gdpr[*], bds_user_logged_in, wordpress_logged_in,

Statistiche

I cookie statistici aiutano i proprietari del sito web a capire come i visitatori interagiscono con i siti raccogliendo e trasmettendo informazioni in forma anonima.

_ga, _gid, _wingify_pc_uuid, _cfduid,

Marketing

I cookie per il marketing vengono utilizzati per monitorare i visitatori nei siti web. L'intento è quello di visualizzare annunci pertinenti e coinvolgenti per il singolo utente e quindi quelli di maggior valore per gli editori e gli inserzionisti terzi.

fr