Il debito privato alla riscossa


Il debito pubblico ha fatto scuola. Il debito privato delle famiglie è arrivato in media a 16.000 euro. C’è ancora una certa distanza dai 30.000 euro PER OGNI ITALIANO di debito pubblico, raggiunto grazie a economisti del calibro di Craxi e Berlusconi, ma ci arriveremo. Una famiglia di tre persone (il minimo sindacale) ha un debito pubblico+privato pari a 106.000 euro, roba da mutuo ventennale. Tremorti ha detto un mese fa che l’Italia non temeva il default in quanto il debito pubblico andava sommato al risparmio privato. In altri termini, l’eventuale default sarebbe sanato dai risparmi degli italiani. E allora perché risparmiare? Meglio vivere sopra le proprie possibilità e indebitati, che risparmiare e essere rapinati dallo Stato.

Centro delle preferenze per la privacy

Necessari

I cookie necessari aiutano a contribuire a rendere fruibile un sito web abilitando le funzioni di base come la navigazione della pagina e l'accesso alle aree protette del sito. Il sito web non può funzionare correttamente senza questi cookie.

gdpr[*], bds_user_logged_in, wordpress_logged_in,

Statistiche

I cookie statistici aiutano i proprietari del sito web a capire come i visitatori interagiscono con i siti raccogliendo e trasmettendo informazioni in forma anonima.

_ga, _gid, _wingify_pc_uuid, _cfduid,

Marketing

I cookie per il marketing vengono utilizzati per monitorare i visitatori nei siti web. L'intento è quello di visualizzare annunci pertinenti e coinvolgenti per il singolo utente e quindi quelli di maggior valore per gli editori e gli inserzionisti terzi.

fr