Vaffanculo e dito mignolo


Per la Cassazione si può dire vaffanculo, ma non mostrare il dito medio con il pugno chiuso. Per evitare problemi giudiziari, d’ora in poi quando mandate a fanculo qualcuno cambiate dito, mostrategli il mignolo!
“Dito medio addio. Lo dice la Cassazione. Mostrarlo per insultare una persona è un vero e proprio reato. L’imputata aveva mostrato il pugno con il dito medio alzato rivolgendosi al proprio marito, da cui era in fase di separazione, incontrandolo in automobile. La Cassazione, con la sentenza n. 26171, ha dichiarato inammissibile il ricorso della donna contro il verdetto del giudice del merito: “l’attenta motivazione della decisione ricorda la volontarieta’ offensiva del gesto, perchè si inseriva in un contesto di tensione, preceduto, in altro momento, da esplicita offesa verbale resa dalla prevenuta”. Ben “articolata”, aggiungono i giudici di piazza Cavour, la giustificazione “anche nel supporre l’esistenza di una pregressa offesa verbale, secondo le parole della vittima del delitto, condotta che con logica e’ stata ritenuta distinta da quella gestuale””. Anacleto Bergamin

Centro delle preferenze per la privacy

Necessari

I cookie necessari aiutano a contribuire a rendere fruibile un sito web abilitando le funzioni di base come la navigazione della pagina e l'accesso alle aree protette del sito. Il sito web non può funzionare correttamente senza questi cookie.

gdpr[*], bds_user_logged_in, wordpress_logged_in,

Statistiche

I cookie statistici aiutano i proprietari del sito web a capire come i visitatori interagiscono con i siti raccogliendo e trasmettendo informazioni in forma anonima.

_ga, _gid, _wingify_pc_uuid, _cfduid,

Marketing

I cookie per il marketing vengono utilizzati per monitorare i visitatori nei siti web. L'intento è quello di visualizzare annunci pertinenti e coinvolgenti per il singolo utente e quindi quelli di maggior valore per gli editori e gli inserzionisti terzi.

fr