Nutella amara


L’Europarlamento ha colpito ancora. Dopo la lunghezza della coda dei cani e la curvatura delle banane si è occupato della Nutella. L’emendamento 191 al rapporto Sommer è stato bocciato per un solo voto grazie all’assenza e al voto contrario di alcuni rappresentanti italiani. A seguito della votazione, la Ferrero, in ottemperanza di precise tabelle nutrizionali, dovrà applicare sui contenitori della Nutella avvertimenti a tutela del consumatore, magari del tipo: “Attenti contiene grassi” o “Nuoce gravemente alla linea” con gravi ricadute sulla vendita. La Nutella sconfitta dai nostri eurodeputati e forse da qualche multinazionale straniera. La crisi mondiale può aspettare, gli europarlamentari sono impegnati con il cioccolato. A Bruxelles ci sono solo nutelle amare.

Centro delle preferenze per la privacy

Necessari

I cookie necessari aiutano a contribuire a rendere fruibile un sito web abilitando le funzioni di base come la navigazione della pagina e l'accesso alle aree protette del sito. Il sito web non può funzionare correttamente senza questi cookie.

gdpr[*], bds_user_logged_in, wordpress_logged_in,

Statistiche

I cookie statistici aiutano i proprietari del sito web a capire come i visitatori interagiscono con i siti raccogliendo e trasmettendo informazioni in forma anonima.

_ga, _gid, _wingify_pc_uuid, _cfduid,

Marketing

I cookie per il marketing vengono utilizzati per monitorare i visitatori nei siti web. L'intento è quello di visualizzare annunci pertinenti e coinvolgenti per il singolo utente e quindi quelli di maggior valore per gli editori e gli inserzionisti terzi.

fr