Di vaccino si può morire


Di vaccino si può morire.
“Sono convinto che le persone debbano essere messe al corrente dei pericoli che comportano a certe pratiche vaccinali. Io ho visto con i miei occhi ed ascoltato per due giorni il martirio raccontatomi da un padre che ha perso due figli e ha dovuto portare un fardello troppo pesante se si considera che la colpa non è ne sua, ma altri, di una sanità con troppi interessi economici a discapito della salute dei cittadini. Questa è la storia di Alberto Tremante e della sua famiglia, la tragica storia di un ragazzo che a seguito del vaccino antipolio ha subito danni irreversibili. E’ la storia di un padre e di una madre che hanno subito la perdita di due figli, ma che hanno saputo lottare contro tutto e tutti per salvare la vita ad Alberto, è la storia d’amore di un padre coraggioso che tutti dovremmo prendere come esempio.” Nik il nero, Bologna

Centro delle preferenze per la privacy

Necessari

I cookie necessari aiutano a contribuire a rendere fruibile un sito web abilitando le funzioni di base come la navigazione della pagina e l'accesso alle aree protette del sito. Il sito web non può funzionare correttamente senza questi cookie.

gdpr[*], bds_user_logged_in, wordpress_logged_in,

Statistiche

I cookie statistici aiutano i proprietari del sito web a capire come i visitatori interagiscono con i siti raccogliendo e trasmettendo informazioni in forma anonima.

_ga, _gid, _wingify_pc_uuid, _cfduid,

Marketing

I cookie per il marketing vengono utilizzati per monitorare i visitatori nei siti web. L'intento è quello di visualizzare annunci pertinenti e coinvolgenti per il singolo utente e quindi quelli di maggior valore per gli editori e gli inserzionisti terzi.

fr