Lo stipendio dei consiglieri regionali


I consiglieri regionali uscenti dei PARTITI incassano liquidazioni di centinaia di migliaia di euro. In Lombardia, ad esempio, i consiglieri trombati riceveranno cifre fino a 455.000 euro. I consiglieri del MoVimento 5 Stelle sono dipendenti al servizio dei cittadini. I due consiglieri piemontesi si sono ridotti lo stipendio a 2.500 euro netti.
“Ci preme rispondere ad un articolo relativo allo stipendio che Davide Bono percepirà (insieme a Fabrizio Biolè, l’altro consigliere “a 5 stelle” eletto in Piemonte). Il “taglio” dello stipendio da 10.000 € lordi a 2.500 € netti al mese è stato deciso dal Movimento 5 Stelle Piemonte che ritiene giusto adeguare i compensi dei politici, attualmente troppo alti. Davide Bono in un primo tempo aveva addirittura proposto una cifra inferiore quale stipendio “giusto” per un consigliere. La nostra risposta, considerato soprattutto che in Italia ci sono milioni di persone che lavorano con scrupolo e bene per cifre ben più basse ai 2.500 €, è stata “Tieniti pure i tuoi 2500 € e cerca di meritarteli tutti”. Cosa che senza dubbio farà in quanto costantemente sotto controllo da parte nostra (e dei cittadini) che ci siamo adoperati affinché venisse eletto e lo stesso faremo nei prossimi cinque anni per verificarne l’operato e per contribuire a mettere in pratica le proposte del nostro programma.” Gli aderenti al MoVimento 5 Stelle Piemonte.

Centro delle preferenze per la privacy

Necessari

I cookie necessari aiutano a contribuire a rendere fruibile un sito web abilitando le funzioni di base come la navigazione della pagina e l'accesso alle aree protette del sito. Il sito web non può funzionare correttamente senza questi cookie.

gdpr[*], bds_user_logged_in, wordpress_logged_in,

Statistiche

I cookie statistici aiutano i proprietari del sito web a capire come i visitatori interagiscono con i siti raccogliendo e trasmettendo informazioni in forma anonima.

_ga, _gid, _wingify_pc_uuid, _cfduid,

Marketing

I cookie per il marketing vengono utilizzati per monitorare i visitatori nei siti web. L'intento è quello di visualizzare annunci pertinenti e coinvolgenti per il singolo utente e quindi quelli di maggior valore per gli editori e gli inserzionisti terzi.

fr