Abiti in affitto


In tempi di crisi ogni spreco è un crimine. A Reggio Emilia Il MoVimento 5 Stelle propone l’iniziativa “abiti firmati in affitto” contro la crisi del tessile già attuata in siti come: http://www.suiteatwork.it. Ci sono magazzini pieni di abiti invenduti e commercianti che non vendono un chiodo. Matteo Olivieri, consigliere comunale MoVimento 5 Stelle, ha fatto una proposta in consiglio per aumentare l’occupazione. Iniziative imprenditoriali che offrono capi in affitto lavati, stirati e cuciti con abbonamenti a diversa durata, dalla settimana estemporanea fino all’intera annualità a prezzi contenuti. Prezzi molto competitivi, abbonamenti settimanali a 40 euro per 5 cambi completi e addirittura 200 euro all’anno per lo stesso servizio. Belin, mi abbono subito.

Centro delle preferenze per la privacy

Necessari

I cookie necessari aiutano a contribuire a rendere fruibile un sito web abilitando le funzioni di base come la navigazione della pagina e l'accesso alle aree protette del sito. Il sito web non può funzionare correttamente senza questi cookie.

gdpr[*], bds_user_logged_in, wordpress_logged_in,

Statistiche

I cookie statistici aiutano i proprietari del sito web a capire come i visitatori interagiscono con i siti raccogliendo e trasmettendo informazioni in forma anonima.

_ga, _gid, _wingify_pc_uuid, _cfduid,

Marketing

I cookie per il marketing vengono utilizzati per monitorare i visitatori nei siti web. L'intento è quello di visualizzare annunci pertinenti e coinvolgenti per il singolo utente e quindi quelli di maggior valore per gli editori e gli inserzionisti terzi.

fr