Le “cuties”


L’Italia è un virus tremendo, contagioso, irresistibile. L’Europa ci teme, ma in fondo ci copia. Chi disprezza, compra. Se noi abbiamo veline, escort e, con rispetto parlando, zoccole candidabili alle elezioni, gli inglesi per ora iniziano con le “cuties“, le carine. I laburisti lanciano Gloria De Piero, classificata tra le donne più sexy del mondo, detta: “Brown Sugar“, un gioco di parole che associa lo zucchero di canna al leader laburista Gordon Brown. I conservatori rispondono con Joanne Cash, una fotocopia di Michelle Hunziker, alta, bionda, capelli lunghi. E’ la D’Addario che traccia il solco, ma è Berlusconi che lo diffonde. In tutto il mondo avremo in politica le quote rosa, dedotte però dalle racchie. Anche l’occhio dell’elettore vuole la sua parte. Incredible Italy!

Centro delle preferenze per la privacy

Necessari

I cookie necessari aiutano a contribuire a rendere fruibile un sito web abilitando le funzioni di base come la navigazione della pagina e l'accesso alle aree protette del sito. Il sito web non può funzionare correttamente senza questi cookie.

gdpr[*], bds_user_logged_in, wordpress_logged_in,

Statistiche

I cookie statistici aiutano i proprietari del sito web a capire come i visitatori interagiscono con i siti raccogliendo e trasmettendo informazioni in forma anonima.

_ga, _gid, _wingify_pc_uuid, _cfduid,

Marketing

I cookie per il marketing vengono utilizzati per monitorare i visitatori nei siti web. L'intento è quello di visualizzare annunci pertinenti e coinvolgenti per il singolo utente e quindi quelli di maggior valore per gli editori e gli inserzionisti terzi.

fr