Precari doc e extra


C’è una piccola differenza tra uno schiavo moderno italiano doc e uno schiavo extracomunitario. A favore dell’extracomunitario naturalmente. Lo schiavo di importazione, infatti, può avere la fortuna di essere espulso e riparare all’estero.
“Nulla di nuovo sotto il sole. Gli schiavi extracomunitari di Rosarno sono solo l’estensione degli schiavi Italiani, ridotti tali dal precariato e dalla “Legge 30″. Lavoro molto, pagato poco, diritti nulla, licenziamento incombente ogni giorno. E se ti lamenti sono mazzate sulla capa: gli Italiani li prendono dalla Polizia e dai CC, gli extracomunitari dai razzisti e dalla camorra. Le uniche due differenze sono il colore della pelle ed il passaporto non Italiano.” Libero Dalla Guerra, Forlì

Centro delle preferenze per la privacy

Necessari

I cookie necessari aiutano a contribuire a rendere fruibile un sito web abilitando le funzioni di base come la navigazione della pagina e l'accesso alle aree protette del sito. Il sito web non può funzionare correttamente senza questi cookie.

gdpr[*], bds_user_logged_in, wordpress_logged_in,

Statistiche

I cookie statistici aiutano i proprietari del sito web a capire come i visitatori interagiscono con i siti raccogliendo e trasmettendo informazioni in forma anonima.

_ga, _gid, _wingify_pc_uuid, _cfduid,

Marketing

I cookie per il marketing vengono utilizzati per monitorare i visitatori nei siti web. L'intento è quello di visualizzare annunci pertinenti e coinvolgenti per il singolo utente e quindi quelli di maggior valore per gli editori e gli inserzionisti terzi.

fr