In un Paese di ladri


Se i disonesti potranno delinquere senza finire in galera, potranno farlo anche gli onesti. In fondo il processo breve è democratico. L’ingiustizia è uguale per tutti!
“ANSA – 20 gennaio, 13:26 ROMA, 20 GEN – Il Senato approva il ddl sul processo breve con 163 sì, 130 no e due astenuti. Il provvedimento passa ora all’esame della Camera. Hanno votato a favore Pdl e Lega Nord, contro Pd, Idv e Udc. Proteste dell’opposizione. L’Idv ha esposto cartelli con le scritte: ‘Berlusconi fatti processare’, ‘muoiono processi Cirio-Parmalat’.” Esultano invece: stupratori, pedofili, corrotti, collusi, stalking-isti, associati a delinquere, stupratori, associati per mafia, usurai, banche e chi più ne ha più ne può mettere…Il motto di quest’Italia è “Fanculo l’onestà!”.Così tutti i sacrifici e le lotte dei nostri padri e madri per darci un futuro migliore in un paese libero ed onesto possono anche andare a farsi FOTTERE!”. Carlo L., Ravenna

Centro delle preferenze per la privacy

Necessari

I cookie necessari aiutano a contribuire a rendere fruibile un sito web abilitando le funzioni di base come la navigazione della pagina e l'accesso alle aree protette del sito. Il sito web non può funzionare correttamente senza questi cookie.

gdpr[*], bds_user_logged_in, wordpress_logged_in,

Statistiche

I cookie statistici aiutano i proprietari del sito web a capire come i visitatori interagiscono con i siti raccogliendo e trasmettendo informazioni in forma anonima.

_ga, _gid, _wingify_pc_uuid, _cfduid,

Marketing

I cookie per il marketing vengono utilizzati per monitorare i visitatori nei siti web. L'intento è quello di visualizzare annunci pertinenti e coinvolgenti per il singolo utente e quindi quelli di maggior valore per gli editori e gli inserzionisti terzi.

fr