Rincenerisco da capo


I responsabili della strage di Viareggio del 29 giugno dopo sei mesi sono ancora a piede libero. Ci sono state 32 vittime e nessun colpevole. Le ore di trasmissione televisiva dedicate a Stasi, alla Franzoni o al delitto di Perugia sono state innumerevoli, per Viareggio nulla. Qualcosa vorrà pur dire. I killer sono ancora a piede libero e si tratta di serial killer che possono incenerire. Il 24 dicembre, sempre in Toscana, vicino a Grosseto, sempre un treno che trasporta materiale altamente infiammabile, sempre un principio di incendio. Nessuno è stato incenerito solo grazie a un automobilista di passaggio che ha visto le ruote di un vagone in fiamme e ha chiamato i pompieri.

Centro delle preferenze per la privacy

Necessari

I cookie necessari aiutano a contribuire a rendere fruibile un sito web abilitando le funzioni di base come la navigazione della pagina e l'accesso alle aree protette del sito. Il sito web non può funzionare correttamente senza questi cookie.

gdpr[*], bds_user_logged_in, wordpress_logged_in,

Statistiche

I cookie statistici aiutano i proprietari del sito web a capire come i visitatori interagiscono con i siti raccogliendo e trasmettendo informazioni in forma anonima.

_ga, _gid, _wingify_pc_uuid, _cfduid,

Marketing

I cookie per il marketing vengono utilizzati per monitorare i visitatori nei siti web. L'intento è quello di visualizzare annunci pertinenti e coinvolgenti per il singolo utente e quindi quelli di maggior valore per gli editori e gli inserzionisti terzi.

fr