Brunetta e i costumi degli altri


Renato Brunetta, il ministro che da vicino sembra lontano, è un fustigatore dei costumi, ma degli altri. Vuole che siano resi pubblici i compensi dei giornalisti e dei presentatori in coda alle trasmissioni Rai. I suoi colleghi parlamentari assenteisti organici cumulano lo stipendio con altre attività come, a puro titolo esemplificativo, l’avvocato Ghedini, l’amministratore Expo Stanca, l’attore Barbareschi. Gente troppo impegnata a farsi i ca..i suoi per stare alla Camera o al Senato. Infatti, sono sempre in televisione. Propongo, in coda alle trasmissioni a cui partecipano, di mettere i loro compensi (pubblici e privati) con il numero di presenze in aula.

Centro delle preferenze per la privacy

Necessari

I cookie necessari aiutano a contribuire a rendere fruibile un sito web abilitando le funzioni di base come la navigazione della pagina e l'accesso alle aree protette del sito. Il sito web non può funzionare correttamente senza questi cookie.

gdpr[*], bds_user_logged_in, wordpress_logged_in,

Statistiche

I cookie statistici aiutano i proprietari del sito web a capire come i visitatori interagiscono con i siti raccogliendo e trasmettendo informazioni in forma anonima.

_ga, _gid, _wingify_pc_uuid, _cfduid,

Marketing

I cookie per il marketing vengono utilizzati per monitorare i visitatori nei siti web. L'intento è quello di visualizzare annunci pertinenti e coinvolgenti per il singolo utente e quindi quelli di maggior valore per gli editori e gli inserzionisti terzi.

fr