Anni zero addio


Gli anni zero ci stanno lasciando. E’ una buona notizia! Sono iniziati con la bolla di Internet, poi l’attacco alle Torri Gemelle, le guerre in Afghanistan e in Iraq, gli attentati in tutta Europa, quindi lo Tsunami da un milione di vittime, il peggiore crack economico dal 1929. Terremoti devastanti, alluvioni e tornadi in tutto il pianeta. Lo scioglimento dei ghiacci. E’ mancato solo l’impatto con un asteroide. Non ci siamo fatti mancare niente, neppure governanti del calibro di Putin e Bush. Se non ci siamo estinti in questi anni, allora c’è ancora una speranza di sopravvivenza per la nostra specie. Il prossimo decennio sarà comunque benedetto. Pensateci, chi sopravviverà agli anni 10 si sarà tolto dalle balle per motivi anagrafici Andreotti, Cossiga, Berlusconi, Napolitano e Gianni Letta. E’ un ottimo motivo per affrontare il con il sorriso sulle labbra il decennio che verrà.

Centro delle preferenze per la privacy

Necessari

I cookie necessari aiutano a contribuire a rendere fruibile un sito web abilitando le funzioni di base come la navigazione della pagina e l'accesso alle aree protette del sito. Il sito web non può funzionare correttamente senza questi cookie.

gdpr[*], bds_user_logged_in, wordpress_logged_in,

Statistiche

I cookie statistici aiutano i proprietari del sito web a capire come i visitatori interagiscono con i siti raccogliendo e trasmettendo informazioni in forma anonima.

_ga, _gid, _wingify_pc_uuid, _cfduid,

Marketing

I cookie per il marketing vengono utilizzati per monitorare i visitatori nei siti web. L'intento è quello di visualizzare annunci pertinenti e coinvolgenti per il singolo utente e quindi quelli di maggior valore per gli editori e gli inserzionisti terzi.

fr