George Clooney e Danny De Vito


Chiedo scusa in anticipo a Danny De Vito.
“ROMA – Una visita di Stato, ma anche l’occasione di scherzare con un amico. “Ora passo la parola al presidente Clooney...” gioca il premier Silvio Berlusconi… Al termine del vertice intergovernativo italo-serbo, si rivolge così al presidente della repubblica serba Boris Tadic … l’unica “critica” … riguarda la musicalità della sua lingua: “Il presidente Tadic è cresciuto con la cultura italiana e parla bene la nostra lingua così come l’inglese ed il francese“. Berlusconi però spiega che … Tadic parlerà in serbo, una lingua … che “io non considero bellissima. La nostra è molto più musicale. Aspetto ancora un’opera in serbo…“. Ma come cazzo si permette? Prima lo chiama Clooney e poi dice che non gli piace la lingua serba! Tadic che avrebbe dovuto dire allora? “Passo la parola a Danny de Vito” e dopo “aspetto ancora che tu dica qualcosa di intelligente!NO BERLUSCONI DAY!!!!!!!!SUBITOOOOOOO!!!!!!!!” Aurora B.

Centro delle preferenze per la privacy

Necessari

I cookie necessari aiutano a contribuire a rendere fruibile un sito web abilitando le funzioni di base come la navigazione della pagina e l'accesso alle aree protette del sito. Il sito web non può funzionare correttamente senza questi cookie.

gdpr[*], bds_user_logged_in, wordpress_logged_in,

Statistiche

I cookie statistici aiutano i proprietari del sito web a capire come i visitatori interagiscono con i siti raccogliendo e trasmettendo informazioni in forma anonima.

_ga, _gid, _wingify_pc_uuid, _cfduid,

Marketing

I cookie per il marketing vengono utilizzati per monitorare i visitatori nei siti web. L'intento è quello di visualizzare annunci pertinenti e coinvolgenti per il singolo utente e quindi quelli di maggior valore per gli editori e gli inserzionisti terzi.

fr